venerdì 30 luglio 2021

EX - MACELLO - Lugano

 Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2020 ||| Concorso 

mercoledì 7 luglio 2021

Ala Ciosascia - Aurigeno

 Autore HOMA  ||| Committente Privato ||| Collaborazione Pellegri Beyeler + Partners ||| Progetto 2021


 

mercoledì 21 aprile 2021

Centro ricreativo-turistico - Bignasco

 

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Collaborazione Ivan Jelmoni ||| Progetto 2021 ||| Concorso 

Lontano dal nucleo, oltre la città diffusa, che anche qui a Bignasco non risparmia la campagna, il centro ricreativo cerca un suo luogo, un suo modo di essere in un’area che nel corso del tempo diventerà polo per le attività pubbliche del Comune e si spera della valle.
 Vi è la difficoltà di trovare un appoggio, un segno urbanistico, un aggancio. E così il centro riconosce nell’asse pedonale ciclabile nord-sud - che percorre Bignasco, la valle Maggia, sino ad approdare sul lago Maggiore e poi oltre - il percorso storico che ha solcato la valle e ha permesso i primi scambi tra i paesi e così per decenni. Percorso che con l’avvento della strada cantonale ha perso il suo ruolo, ma che può tornare ad essere spina dorsale degli spostamenti e che permette di conoscere la Valle Maggia attraverso la mobilità lenta, l’unico futuro certo. Con l’avvento della piscina vi è inoltre l’occasione di ripristinare l’orografia naturale del terreno, che l’artificioso “piatto” necessario a permettere le partite di pallone aveva falsato, e ripristinare la discesa naturale dalla cascata al fiume Maggia.

giovedì 17 dicembre 2020

CPT settore tessile - Chiasso

 Autore HOMA + Mauro Malisia  ||| Committente Pubblico ||| Collaborazione Ivan Jelmoni ||| Progetto 2020 ||| Concorso  3° PREMIO

venerdì 16 ottobre 2020

martedì 7 luglio 2020

Residenza L - Orselina

Autore HOMA  ||| Committente Privato ||| Collaborazione Ivan Jelmoni ||| Progetto 2016

 

venerdì 29 maggio 2020

Funivia Verdasio - Rasa

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Collaborazione Ivan Jelmoni ||| Progetto 2020 ||| Concorso a invito 1° ACQUISTO

 "Un edificio comincia sempre dalle sue fondazioni" - La citazione vuole porre l'accento sull'importanza del collocamento di un edificio e sulla volontà durante l'elaborazione del progetto di trovare la miglior soluzione possibile a costo di edificare al di fuori dell'area prevista a concorso. L'obbiettivo era di trovare un edificio che risolvesse il complesso programma e permettesse gli accessi alle diverse parti in un solo gesto, mettendo in relazione attraverso un percorso - passeggiata la parte a monte (la strada) con quella a valle (la ferrovia) e tutte le parti nevralgiche del nodo infrastrutturale di Verdasio. L'edificio si inserisce così nel contesto a valle del tracciato ferroviario della Centovallina e si sviluppa come collegamento verticale ed orizzontale tra le diverse parti, colmando il dislivello tra i due tracciati e permettendo con una passerella l'attraversamento di quello ferroviario. La posizione della stazione permette così il riordino del comparto a monte - altrimenti impossibile - per il tramite di un lungo "mur - épais" che contiene le risalite verticali al suo interno e che definisce la nuova area di posteggio ed accesso. La proposta elaborata permette di immaginare o perlomeno di riflettere ad un'eventuale eliminazione della stazione ferroviaria esistente - a dir poco sfortunata nella sua collocazione attuale - immaginando appunto che le funzioni allocate al suo interno vengano ottimizzate nel nuovo volume progettato.  

 


martedì 14 aprile 2020

Casa L - Vira Gambarogno

Alcuni scatti del fotografo Giorgio Marafioti per Casa L a Vira. Ulteriori sul profilo Instagram.


giovedì 28 novembre 2019

Nuova Scuola dell'Infanzia - Lamone


























Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Collaborazione Giorgio Eberli ||| Progetto 2019 ||| Concorso 

Il parco pubblico di Lamone é un area estesa di verde ben definita con numerose e pregiate alberature. Attorno a questo grande polmone verde, la città diffusa cresce e si densifica giorno dopo giorno. Oggi già percepibile, con il tempo questa sua dimensione di grande vuoto pubblico acquisterà importanza. Il progetto vuole riconoscere questa qualità al luogo e rafforzarla, con il fine di affermare questo spazio di connessione tra le diverse parti della città. Il progetto della Nuova Scuola dell'Infanzia si inserisce all‘interno del parco assieme alla chiesa di Sant'Andrea, sotto la forma di un padiglione. Evitando un rapporto diretto con le due strade presenti a nord e ovest dell'area di concorso l'edificio nuovo della SI "scivola" all'interno del fondo, spingendosi tanto quanto basta per essere circondato dal verde. L'edificio non si rifà alle strade, e non cerca un rapporto urbano con esse, ma rimanda alla dimensione urbanistica del parco, ponendosi al suo interno come evento isolato.

mercoledì 18 settembre 2019

Plotcity - Kilifi

Autore HOMA  |||  Committente Privato  |||  Collaborazione Cristina Anda Popescu  |||  Progetto 2019

 

mercoledì 10 luglio 2019

Casa L - Vira Gambarogno

Autore HOMA  |||  Committente Privato  |||  Progetto 2018

L'edificio esistente costruito a metà degli anni '80 si situa su di un terreno particolarmente pendente a Vira Gambarogno. Un percorso pedonale prolungato conduce alla proprietà sviluppata su tre livelli. Il progetto prevede due gradi di intervento. Nel primo grado di intervento, quello principale, si prevede l’eliminazione completa di tutto il primo piano e l’edificazione di un nuovo piano nobile. Nel secondo si intende intervenire sulle finiture interne del piano seminterrato.
Il progetto vuole riproporre e rivisitare gli elementi architettonici del progetto originario. Un’ampia struttura di copertura in calcestruzzo armato a definizione del nuovo volume sostituisce la precedente carpenteria metallica. Una curtain-wall in alluminio che separa gli spazi interni da quelli esterni prende il posto dell'involucro murario originale. Un tetto giardino al posto del sottotetto, infine, è la naturale risposta al cambio di tipo della copertura.
Per quanto l’intervento risulti essere radicale, si è cercato di utilizzare gli stessi canoni che erano stati messi in atto per sviluppare l’edificio originario, ritenendoli validi ed ancora attuali per risolvere il nuovo programma. Reinterpretandoli si è passati da un linguaggio che potremmo definire neoclassico ad uno moderno. Il secondo non è necessariamente meglio del primo, ma permette di rispondere meglio alle mutate esigenze.

mercoledì 27 marzo 2019

CG - Losone

Autore HOMA ||| Committente Privato |||  Progetto 2018


venerdì 22 febbraio 2019

Piazza S. Antonio - Locarno

Autore HOMA ||| Committente Privato |||  Progetto 2017



venerdì 1 febbraio 2019

Spazio Bellavista - Manno

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2018 ||| Concorso 2° premio


venerdì 14 settembre 2018

2643 - Minusio

Autore HOMA ||| Committente Privato |||  Progetto 2017

martedì 26 giugno 2018

Scuola dell'Infanzia - Bioggio

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2018 ||| Concorso 5° premio


L'idea è quella di sviluppare sulle regole della Domus Romana un complesso scolastico che completi le strutture esistenti della palestra e dei suoi annessi, organizzando gli spazi della scuola dell'infanzia attorno ad un patio (Atrium). Il complesso urbanistico che vede nella chiesa di San Maurizio l'elemento cardine ed attorno al quale gravitano il Cimitero, la Piazza e la Scuola Elementare viene completato con un edificio che si nasconde, mantenendo la quota del tetto all'altezza dei giardini presenti nelle case a monte, manifestando la sua funzione pubblica unicamente grazie alla sua estensione e nella "testa", in corrispondenza di via Valle Maggiore.  Il gesto urbanistico vuole essere il più possibile controllato, l’intento è infatti quello di sviluppare un unico corpo che faccia da quinta alla chiesa. Si cerca inoltre di porre un limite, che gestisca l’affaccio pubblico e che protegga uno spazio al suo interno completamente riparato dal traffico, intimo e riservato. 

giovedì 22 marzo 2018

Casa SC - Tenero

Autore HOMA ||| Committente Privato |||  Progetto 2018


giovedì 11 gennaio 2018

CST 5 - Tenero

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2016 ||| Concorso


giovedì 14 dicembre 2017

Parco Brentani - Lugano

Autore HOMA ||| Ingegnere Casanova ||| Committente Privato ||| Progetto 2017

 

lunedì 2 ottobre 2017

Nuova mensa - Viganello

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2017 ||| Concorso

Weiterbauen - Vi sono occasioni dove l’intervento può o deve essere manifesto, senza per forza essere in contrasto, ed altre occasioni dove l’aggiunta o la modifica può passare quasi inosservata. In questo progetto si sono voluti individuare i canoni dell’edificio progettato dall’architetto Pagnamenta per cercare di farli propri e per poi applicarli in quella che può essere vista come la naturale estensione verso l'alto dell’edificio. Con questo progetto, come architetti, si è scelto di fare un passo indietro, si è scelto di rinunciare a dichiarare l’intervento, senza però rinunciare alla qualità architettonica, cercando lo straordinario nell'ordinario.

martedì 12 settembre 2017

Santa Maria - Gordola

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2017 ||| Concorso MSP



martedì 21 febbraio 2017

Ampliamento Istituto Miralago - Brissago

Autore HOMA  ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2016 ||| Concorso 3° premio

Il primo pensiero nell'affrontare il tema dell'ampliamento dell'Istituto Miralago è stato che non fosse possibile inserire un terzo edificio all'interno di una situazione così complessa, così articolata e così "densa di costruito", senza che questo edificio risultasse di troppo. Il pensiero è diventato un'idea, l'idea di non costruire un terzo edificio, ma di articolare un muro di contenimento, alla stregua di quelli presenti sul versante, che contenesse il programma dell'Istituto e che definisse una piazza sospesa (tetto giardino) come luogo di ritrovo per gli utenti di tutto l'Istituto.



mercoledì 21 dicembre 2016

C.V. - Ascona

Autore T&C + HOMA  ||| Collaborazione T&C ||| Committente Privato ||| Progetto 2016




lunedì 29 agosto 2016

The Science City - Giza

Autore Mauro Malisia + HOMA  ||| Collaborazione Mauro Malisia ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2016 ||| Concorso -

martedì 10 maggio 2016

Ufficio HOMA - Muralto

Autore HOMA ||| Ingegnere Ivan Jelmoni ||| Committente Privato ||| Progetto 2014 ||| Realizzazione 2014-15

Intervento di riqualifica interna di spazi adibiti a uffici all'interno del Palazzo Urbania progettato dall'architetto Paolo Mariotta a Muralto. La pianta, originariamente concepita libera con appoggi puntuali e nel corso degli anni suddivisa in molteplici piccoli locali, per metà viene conservata allo stato di fatto e risanata e per l'altra metà completamente liberata da qualsiasi divisione secondaria. All'interno di quest'ultima l'area ricavata diventa un grande spazio di lavoro per architetti, ingegneri e disegnatori, un atelier suddiviso da postazioni di lavoro e librerie di tipologia differente.

sabato 30 aprile 2016

Quartiere Intergenerazionale - Coldrerio


















Autore Mauro Malisia - HOMA ||| Ingegnere Monotti ||| Collaborazione Mauro Malisia ||| Committente Pubblico ||| Concorso 3° premio ||| Progetto 2015

venerdì 29 gennaio 2016

Scuola dell'infanzia - Taverne-Torricella


Autore HOMA ||| Ingegnere Ivan Jelmoni ||| Committente Pubblico ||| Concorso 4° Premio ||| Progetto 2015

La scuola dell'infanzia progettata sfrutta un'alcova presente nell'orografia del terreno ponendosi all'interno in una relazione che potremmo definire intima con il contesto. Le aperture principali del volume avvengono al fine di convogliare 3 diversi tipi di luce per gli spazi educativi, attraverso le ampie vetrate sui due fronti principali e i 4 cavedi presenti sulla copertura. La struttura è definita da 9 setti in c.a. e da una serie di 8 involucri interni costituiti da strutture prefabbricate in legno. La distanza tra i due sistemi genera un vano tecnico che facilita il posizionamento degli impianti come ad esempio l'alloggiamento dei tendoni di separazione. Questi possono essere usati per permettere ai docenti di sviluppare aree didattiche sempre diverse, ma anche per definire, quando utile, un' "orizzonte interno" maggiormente alla scala del bambino.

venerdì 4 dicembre 2015

ICON - Lugano

Autore HOMA ||| Committente Privato |||  Progetto 2015

3 volumi di base poligonale poggiano a 3 quote differenti, a decrescere seguendo il corso di Via Adamini. Un'ossatura in calcestruzzo armato costituita da noccioli centrali di risalita e appoggi modulari sui perimetri struttura gli edifici a pianta libera. Gli involucri dei 3 edifici residenziali sono costituiti da curtain-wall in alluminio che alternano elementi vetrati a pannelli di chiusura anch'essi rivestiti in alluminio, in uno sviluppo continuo che genera grandi aperture ed ampie terrazze. Il rivestimento è completato da una trama modulare di oscuramenti, la pelle esterna dell'edificio, in perenne metamorfosi a garantire il confort degli abitanti.

mercoledì 9 settembre 2015

Spazio museale - Lugano


Autore HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2014

Un unico luogo sviluppato su due livelli. Un luogo che permetta due fruizioni molto diverse tra loro, una più aperta, flessibile, multifunzionale; una più introspettiva, più riservata, di riflessione. Il livello superiore, caratterizzato dall’essere uno spazio completamente chiuso verso l'esterno e da un’altezza ridotta di plafone, è il luogo dell’introspezione. Qui è raccolta la maggior parte dei gessi e qui la gipsoteca trova la sua dimensione più contemplativa. Principali caratteristiche di questo spazio: l’Illuminazione puntuale e l’annullamento delle superfici che definiscono lo spazio.

martedì 21 aprile 2015

La Minicasa - Minusio


Autore HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2013

L’inserimento urbano avviene grazie ad un volume che planimetricamente ricalca l’ingombro dell’edificio esistente. Come parte di un unico gesto il nuovo edificio si pone in contiguità con casa Tognola e segna in corrispondenza del Vicolo al Mulino la “testa” del piccolo complesso di edifici. In questo senso l’edificio riconosce la sua posizione urbana sviluppando tre fronti aperti ed andando così a definire la fine della Zona dei Nuclei. Gli spazi si aprono verso il contesto costruito alternando la posizione delle viste da un piano all’altro. In questo modo le aperture in facciata risultano sfalzate, andando così ad accrescere la percezione di un volume monolitico nel rapporto tra vuoti e pieni.

lunedì 23 marzo 2015

Tavolo HOMA - Muralto




























Autore HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2014 ||| Realizzazione 2014-15

martedì 16 dicembre 2014

Residenza Ella - Gordola


Autore HOMA ||| Ingegnere Molinari ||| Committente Privato ||| Progetto 2014

La zona Campagna di Gordola è caratterizzata da un’edificazione non intensiva. Il tipo di costruzione che determina la zona va dalla casa monofamiliare - bifamigliare fino a piccoli edifici d’appartamento di modeste dimensioni. L’idea di progetto è quella di sviluppare un preciso tipo di abitazione che si integri al meglio in questo contesto e che allo stesso tempo ne sfrutti al massimo le qualità. Il progetto si compone di due villa-urbaine - che distribuiscono al loro interno diverse tipologie di appartamento, di tagli differenti - immerse nel verde e connesse al piano interrato da un’unica autorimessa. I due edifici gemelli hanno affacci e relazioni spaziali diverse con il contesto. Un edificio gestisce la relazione con la strada, l’affaccio urbano del complesso. L'altro gode di una situazione più avvantaggiata ed isolata nel verde. La loro relazione spaziale genera un ampio parco a beneficio di tutti gli utenti della Residenza Ella.

lunedì 16 giugno 2014

Bar Verbano - Locarno

























Autore HOMA ||| Ingegnere Ivan Jelmoni ||| Committente Privato ||| Progetto 2013 ||| Realizzazione 2014

giovedì 24 aprile 2014

Restyling Fox Town - Mendrisio


Autore HOMA ||| Committente Pubblico ||| Concorso - ||| Progetto 2013

L’idea per il restyling del centro Fox Town è quella di concepire un vestito. Un vestito leggero, elegante, fatto di trasparenze, fatto di luce. Un vestito che abbia intrinsecamente queste caratteristiche e che non necessiti di particolari adattamenti o accorgimenti. Un vestito flessibile che diventi un tema continuo in grado di controllare le diverse sfaccettature del centro, rimettendo all’utente un’immagine chiara e univoca. Per materializzare questo vestito si è voluto proporre un rivestimento in pannelli di policarbonato. In questo modo è possibile cambiare il volto al centro proponendo una superficie continua modulare, permettere la trasparenza in corrispondenza delle limitate aperture e integrare l’illuminazione dei percorsi esterni. Il principio delle sistemazioni esterne è riassunto nella scelta di una area pedonale che si sviluppa attorno al centro (e oltre all’intero quartiere) che varia le sue dimensioni in funzione di dove si situa. Ampliandosi e riducendosi, avvicinandosi ed allontanandosi dalle pareti illuminate del centro Fox Town, il percorso pedonale permette una fruizione più razionale degli spazi del quartiere evitando il più possibile la moltiplicazione di aiuole e spazi indefiniti.

martedì 17 dicembre 2013

Residenza 651 - Muralto


Autore HOMA ||| Ingegnere Casanova ||| Collaborazione Renzetti & Partners ||| Committente Privato ||| Progetto 2012

Due elementi di forma monolitica che poggiano sulla parte superiore del fondo e che si inseriscono nella naturale sinuosità del tracciato del riale, come se lo stesso deviasse il suo percorso il corrispondenza di queste sorte di massi erratici, come se questi fossero da sempre in quella posizione. I due edifici con la loro dimensione ed il loro orientamento cercano di integrarsi nella struttura urbanistica della zona e nella densità costruita della stessa; caratterizzata da edifici di diversa natura, dal complesso residenziale progettato da Luigi Snozzi presente a nord, alle dimensioni più modeste degli edifici presenti nelle vicinanze. L’impianto tipologico ripetuto nei due stabili si caratterizza per una distribuzione centrale con un unico vano scale che serve 1 o 2 appartamenti per piano. Gli appartamenti si dispongono in genere sulla lunghezza dell’edificio e sviluppano diverse tipologie ai diversi piani. Ogni appartamento gode così al minimo di 3 orientamenti diversi e di sguardi diversi attraverso la montagna, il lago, il bosco ed il contesto costruito.

lunedì 9 settembre 2013

Edificio V - Ticino

Autore Michel Roncelli ||| Committente Pubblico ||| Progetto 2012




giovedì 11 luglio 2013

Casa Varetta - Giubiasco

Autore HOMA ||| Ingegnere M.Küng e G.Villa ||| Committente Privato ||| Progetto 2012 ||| Realizzazione 2013-14

L'edificio si pone all'interno del nucleo storico di Giubiasco grazie ad un'edificazione a confine. Alla ricerca delle relazioni urbane con il contesto estremamente denso del nucleo, con l'intento di liberare una grande porzione di terreno protetta, all'interno della proprietà. Una corte interna, una sorta di patio verso il quale la casa si apre.



venerdì 14 giugno 2013

Casa MS - Intragna

Autore HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2012

venerdì 18 gennaio 2013

Palazzo del Cinema - Locarno


Autore HOMA ||| Ingegnere Belletti & Molinaro ||| Collaborazione Tresoldi e Cavalli ||| Committente Pubblico ||| Concorso 2012

Si è voluto sviluppare un unico volume che delimiti un’area archeologica quale anticamera alla Piazza Grande di Locarno. Con lo stesso volume si è voluto costruire un “ponte” tra il nucleo di Locarno ed il quartiere nuovo, una ponte tra il vecchio ed il nuovo, una passerella per il Palazzo del Cinema. Lo stesso Palazzo conclude l’area archeologica ponendosi sulle tracce del vecchio macello, che ancora nel ‘800 chiudeva e delimitava l’area del Castello e formava una “porta” verso Piazza Grande. All’interno, il progetto prevede di rafforzare lo spirito pedonale con la sistemazione di una grande parte della nuova area, principalmente con un rettangolo sistemato a verde sulle tracce dell’antico Porto. Questo luogo si presenta leggermente in declivio, come raccordo tra i sottopassaggio di Piazza Castello e la Nuova Piazza Remo Rossi.

giovedì 26 luglio 2012

Residenza "La Cappuccina" - Lugano

Autore HOMA ||| Ingegnere Casanova ||| Collaborazione Renzetti & Partners ||| Committente Privato ||| Progetto 2011



sabato 7 aprile 2012

Ingresso Golf Patriziale - Ascona

Autore  Tresoldi e Cavalli ||| Ingegnere Ivan Jelmoni ||| Collaborazione HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2011 ||| Realizzazione 2012


lunedì 19 marzo 2012

Spazio commerciale - Muralto

Autore HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2011


lunedì 26 dicembre 2011

Residenza Ceresio - Melano

Autore HOMA ||| Ingegnere Casanova ||| Collaborazione Renzetti & Partners ||| Committente Privato ||| Progetto 2010

lunedì 31 ottobre 2011

Complesso residenziale - Lugano

Autore HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2010


lunedì 10 ottobre 2011

Low rise high density - Comano

Autore HOMA ||| Ingegnere Ivan Jelmoni ||| Collaborazione Gianluca Marini ||| Committente Privato ||| Progetto 2014

lunedì 12 settembre 2011

Residenza Corba - Canobbio

Autore HOMA ||| Ingegnere Casanova ||| Collaborazione Renzetti & Partners ||| Committente Privato ||| Progetto 2010 ||| Realizzazione 2011
 
Un edificio esteso su 120 metri, organizzati con una serie di piastre poggiate su pilastri, una pianta libera all’interno della quale gli appartamenti si organizzano secondo le necessità specifiche degli acquirenti. Un progetto definito principalmente nel suo sistema portante ripetuto e dai 3 vani scale. Vuoti importanti che conducono ai piani inferiori, spazi leggermente dilatati ed estesi sulla verticale a cercare la luce naturale, non solo spazi di servizio e di transizione ma veri e propri luoghi.

lunedì 27 giugno 2011

Interno - Locarno

Autore HOMA ||| Ingegnere - ||| Collaborazione - ||| Committente Privato ||| Progetto 2010



lunedì 13 giugno 2011

AET - Monte Carasso


Autore HOMA ||| Committente Pubblico ||| Concorso 4° Premio ||| Progetto 2010

L'idea è quella di ordinare il comparto dell’AET mediante un asse stradale al quale si aggancino le varie funzioni, i vari edifici. L’edificio amministrativo su di un lato dell’asse, la torre sull’altro. L’edificio amministrativo, pensato come un completamento dell’esistente, fa da testa al complesso e va ad allacciarsi al nuovo asse urbano. Con l’esistente, l’estensione completa il sistema distributivo che dà al semplice corridoio una conclusione in una corte coperta, cuore rappresentativo del nuovo insieme ed accesso principale allo stesso.

lunedì 6 giugno 2011

Istituto Agrario Cantonale - Mezzana

Autore HOMA ||| Committente Pubblico ||| Concorso 2009


lunedì 30 maggio 2011

Prove colore - Ascona

Autore - ||| Ingegnere - ||| Collaborazione - ||| Committente Privato ||| Progetto 2009


lunedì 9 maggio 2011

Residenza Fracce 2 - Minusio

Autore Renzetti & Partners ||| Ingegnere Casanova ||| Collaborazione HOMA ||| Committente Privato ||| Progetto 2009 ||| Realizzazione 2014-15